• Sei in:
  • Home
  • > Servizi online
  • > Modulistica Online



Pubblica sicurezza - Riprese cinematografiche

Destinatari
Coloro che intendono effettuare riprese cinematografiche o televisive.
Modalità di presentazione della domanda
L'interessato può presentare la segnalazione certificata di inizio attività indirizzata allo sportello unico per le attività produttive utilizzando l'apposita modulistica. La segnalazione deve essere firmata dal titolare dell'attività, in caso di ditta individuale, o dal legale rappresentante in caso di società. Dal giorno 29 marzo 2011 si possono presentare le segnalazioni certificate di inizio attività anche on-line. Gli imprenditori, i professionisti e le associazioni di categoria che intenderanno avvalersi del canale on-line, dovranno essere in possesso delle credenziali di affidabilità, di casella di posta elettronica certificata - PEC e di firma digitale. I professionisti e le associazioni di categoria che presenteranno scia per conto di soggetti terzi, dovranno allegare una procura speciale sottoscritta dal rappresentante e scansionata.
Tempi di risposta
ll diritto all'esercizio dell'attività è automatico e pertanto la stessa può essere iniziata dalla data di presentazione della SCIA di cui all'art. 19 della legge 241/90, purchè il titolare risulti in possesso dei requisiti soggettivi, dei relativi nulla osta e abbia la disponibilità dei conformi locali sede dell'attività. In caso di incompletezza della documentazione, qualora la segnalazione venga presentata in modello cartaceo, potranno essere richieste integrazioni. Qualora la segnalazione venga presentata priva di elementi essenziali, non potrà essere esaminata e, pertanto, sarà dichiarata irricevibile e archiviata. Le scia incomplete, pervenute in modalità on-line, soggette a un controllo formale al momento della loro presentazione saranno dichiarate irricevibili.
Normativa di riferimento
Art. 164, comma 1, lett. b) del D.Lgs. 31.03.1998, n. 112 Art. 76 TULPS, approvato con R.D. 18.06.1931, n. 773
Note
L’attività è stata liberalizzata a seguito dell’abrogazione delle norme del TULPS. Chi intende far eseguire in luogo pubblico o aperto al pubblico riprese cinematografiche o televisive deve darne preventivo avviso scritto al Sindaco. L’avviso deve contenere: - le generalità del responsabile delle troupe e l’indicazione del numero dei componenti della stessa - il tema trattato e il titolo del lavoro - il periodo di riprese (giorni ed orari) - la natura degli obiettivi delle riprese - l’indicazione delle eventuali possibilità di interruzione del traffico stradale. L’interessato, unitamente all’avviso, dovrà richiedere le necessarie autorizzazioni in materia di suolo pubblico e il consenso, nei casi previsti dalla legge, di altre eventuali autorità competenti Sono previste le sanzioni di cui all'art. 483 del Codice Penale in caso di dichiarazioni e attestazioni false.
Ufficio

Responsabile


Documenti
  1. Avviso preventivo di riprese cinematografiche/fotografiche/televisive
  2. Richiesta concessione suolo pubblico per effettuare riprese cinematografiche/fotografiche/televisive



Tutte le schede